Boot Manager resistente

Dario Freni saturnero a gmail.com
Mar 26 Ott 2004 12:29:39 CEST


On Tue, 26 Oct 2004 11:53:11 +0200, Filippo Natali
<filippo.natali a widestore.net> wrote:
> On Tue, Oct 26, 2004 at 11:37:02 +0200, Oberon wrote:
> > Qualche giorno fa leggevo in canale di come (SaturNero|satu|Dario Freni)
> > avesse trovato il modo di far vedere fbsd al boot manager di win2k.
> > Se non ricordo male dovresti copiare uno dei /boot/boot* in un qualche
> > file relativo al boot di win2k e quindi aggiungere una qualche stringa
> > in un qualche file di testo oppure fare nient'altro.
> > Ad ogni modo, se win2k non sovrascrive l'MBR ogni volta che viene
> > avviato, basta che tu installi un qualsiasi boot manager dopo win2k,
> > eccone un paio:
> > - http://gag.sourceforge.net/
> > - http://www.gnu.org/software/grub/
> >
> 
> E' spiegato nelle FAQ su freebsd.org:
> 
> http://www.freebsd.org/doc/en_US.ISO8859-1/books/faq/disks.html#NT-BOOTLOADER
> 
> e' riferito a NT ma va bene anche per win2k/xp (l'avevo provato sul
> portatile tempo fa)

Confermo. E` oggettivamente il modo piu` comodo.



Maggiori informazioni sulla lista aiuto