problema tar restore

Riccardo Torrini riccardo a torrini.org
Dom 20 Feb 2005 11:20:10 CET


On Sun, Feb 20, 2005 at 12:13:02AM +0000, Massimo Masson wrote:

> Guardando la cosa con un sistemista vero, emerge questo:

[...]

> Sembra che tar nella 5.3 sia dipendente da un pezzo di sistema che
> il tar stesso ad un certo punto sostituisce... prima era compilato
> staticamente, quindi probabilmente da questo nasce il blocco...

Abbastanza improbabile.  Sempre dal punto di vista sistemistico una
volta che un file (o una libreria o altro) e' aperto/in uso potresti
tranquillamente anche cancellarlo, il file handle resta attivo ed i
settori non deallocati fino alla chiusura di tutti gli handle.

Non per nulla uno dei sistemi per minimizzare la finestra temporale
di compromissione di un file temporaneo usato da un programma era di
crearlo, aprirlo in scrittura e cancellarlo (unlink).  Dopo andava
riempito di quello che serviva, fino alla chiusura lui esisteva per
il processo che lo aveva aperto ma era invisibile al filesystem  8-)

Hai provato a forzare la mano estraendo in pipe l'archivio tgz/tbz2
e passando al tar il file liscio?  Non credo che faccia differenza
ma se in qualche modo il processo del tar aprisse e chiudesse le
librerie potrebbe succedere.

# cd / && gzip -cd /backup/tuo_mistico.tar.gz | tar xvpf -
(non ricordo se era gzip o bzip2, ma il concetto non cambia)


> Trovero' un metodo piu' corretto di fare il restore...

Butti la testa (GNU), la coda (GPL), tieni solo il cuore (BSD)  =8-}


-- 
Riccardo. ( http://www.GUFI.org/~vic/ )



Maggiori informazioni sulla lista aiuto