considerazioni su pcBSD,desktopBSD e poi che altro ancora ?

virtuoso2001 a tin.it virtuoso2001 a tin.it
Mar 22 Gen 2008 13:01:21 CET


Ciao,

ho letto di DesktopBSD :

Quando si parla di sistemi *BSD sui desktop la rosa dei nomi si riduce, quasi sempre, a FreeBSD o, al massimo, a PC-BSD ( dei cui punti di forza abbiamo parlato in pi occasioni ): con il rilascio di DesktopBSD 1.6, per, la situazione potrebbe cambiare.
Innanzitutto chiariamo subito che DesktopBSD non  un fork di FreeBSD ma una versione personalizzata di quest'ultimo, basata sul software del ramo -STABLE con l'aggiunta di qualche pacchetto addizionale. DesktopBSD offre un desktop basato su KDE ed integra una serie di utility che aiutano l'utente nella configurazione e nella gestione del sistema; tra queste figurano un installer grafico in grado di creare / ridimensionare partizioni, un tool per la gestione dei port di FreeBSD, uno per quella dei dispositivi di memorizzazione ed uno per quella delle interfacce di rete.

La recente versione 1.6  basata sul ramo 6.x di FreeBSD ed include un miglior supporto hardware ( anche grazie alla presenza di X.org 7.3 ), migliori performance ( soprattutto nella gestione dei pacchetti ) ed  disponibile come ibrido live / installer.

volevo esprimere alcune considerazioni :

1) stanno nascendo molte versioni personalizzate di FreeBSD,non vorrei che nascano infinite distribuzioni di questo sistema operativo,cosi' come accade da anni nel mondo Linux e motivo principale percui l'ho abbandonato.

2) Lo scopo e' di integrare una serie di utility che aiutino l'utente nella configurazione e nella gestione del sistema,rendendo il sistema appetibile per un maggior numero di persone. Io personalmente non ne ho bisogno,ormai mi sono abituato a fare tutto a manina e dico la verita' mi da fastidio usare tool grafici per gestire i ports,per gestire le interfacce di rete e penso che il buon sysinstall sia' gia' abbastanza e poi ci sono affezionato. 

3) Se integri tutte queste utility che aiutano l'utente nella configurazione e nella gestione del sistema,farai aumentare anche il numero di newbies che si approcceranno ad utilizzarle,e sappiamo benissimo che facendo cosi' aumenterebbero anche gli utenti che non hanno voglia di impegnarsi ad imparare ad usarlo come si dovrebbe,cioe' leggendo la documentazione e facendo le prove sul campo,percui la mailing list si riempira' di domande stupide e banali,facendo diminuire la qualita' tecnica delle discussioni e facendo aumentare i flames.

4) beh qualcosa di buono spero che ci sia ,come ho  letto : un installer grafico in grado di ridimensionare partizioni. Forse con questo posso diminuire lo spazio su disco che ho destinato a FreeBSD ?

Ciao.
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML  stato rimosso...
URL: http://mailman.gufi.org/pipermail/aiuto/attachments/20080122/ee2d75cb/attachment.html


Maggiori informazioni sulla lista aiuto