High availability cluster con FreeBSD

Massimo Lusetti massimo a datacode.it
Ven 8 Ott 2004 11:31:20 CEST


On Thu, 2004-10-07 at 19:30, Marco Ermini wrote:
> <quota chi=3D"Stefano">
> > On Thu, 7 Oct 2004 15:03:09 +0200 (CEST), Marco Ermini wrote:
> >
> > |Scusate l'ignoranza. Con questo protocollo, un host "funziona", ment=
re
> > |il
> > |secondo host non fa nulla, diventando attivo solo quando muore il
> > |primo.
> > |E' un discreto spreco di risorse o sbaglio?
> >
> > le macchine sono in failover, quindi sono tutte up con il servizio
> > attivo ma solo una risponde alle richieste
> </quota>
>=20
> Quindi una =C3=A8 su, mi consuma la corrente ma non la uso. Peggio anco=
ra :-)

CARP supporta il balancing attivo su IP, puoi configurarlo in modo che
una macchina sia master ed una sia backup oppure in modo che le n
macchine implicate siano paritetiche

FYI: http://www.countersiege.com/doc/pfsync-carp/
Semplice esempio di cosa puoi fare, e` legato ad OpenBSD visto che e`
stato sviluppato li. Ma i concetti sono gli stessi.

N.B. CARP _NON_ e` legato a pf e/o pfsync

--=20
Massimo.run();




Maggiori informazioni sulla lista esperti