ESX e freebsd

Matteo Mancini whiterabbit a mand4la.info
Gio 27 Apr 2006 15:11:43 CEST


-----BEGIN PGP SIGNED MESSAGE-----
Hash: SHA1

> Le 'performance' di un emulatore mi lasciano sempre con la mia
> idea: ti serve l'OS "tal-dei-tali"?  Usalo nativo.  Ti serve in
> produzione?  A maggior ragione.  Conosco una ditta, di cui non
> posso fare il nome, che ha macchine emulate in produzione  8-|
> I casi 'laboratorio' o emulazione obbligata perche' l'hardware
> non esiste piu' (Amiga, sniff) li posso anche sopportare...

Tutte le ditte con piu' di 100-150 users che seguo gli sto migrando
l'ambiente di produzione su esx...e non mi sembra una pazzia !!!! hanno
avuto dei vantaggi immediati...in primis i costi, dover mantenere un
sacco di "ferro' e' spesso e volentieri una cosa inutile..

Ciao

Matteo
-----BEGIN PGP SIGNATURE-----
Version: GnuPG v1.4.1 (GNU/Linux)

iD8DBQFEUMMP/TjXD9LUVswRAlN9AKCTnZdGhLh385fM5fpMhUKK8f/PSgCglR4l
cIZeylgohc2ZnAVB6cy5eMg=
=lMMc
-----END PGP SIGNATURE-----


Maggiori informazioni sulla lista esperti