adsl: routing e bridging

Marco Trentini mark a remotelab.org
Lun 13 Nov 2006 22:08:42 CET


Giulio Ferro wrote:
> Gianmarco Giovannelli wrote:
> 
>> At 12.56 12/11/2006, you wrote:
>>
>>
>>> La mia considerazione/domanda finale è questa. Scegliere tra routing 
>>> e bridging, a
>>> parità di configurazione dsl (rfc 1483, llc, vpi, vci,...) dovrebbe 
>>> essere una
>>> scelta del tutto interna a me. Il mio isp (telecom, in questo caso) 
>>> non dovrebbe
>>> essere in grado di sapere se sto facendo routing o bridging, in 
>>> quanto dal suo
>>> lato l'apparato si comporta nello stesso modo. L'unica cosa che 
>>> cambia in questo
>>> caso è il mac address dell'ip pubblico, che prima era quello del 
>>> router e ora è
>>> quello dell'interfaccia esterna del mio router. Ho provato a questo 
>>> fine a spegnere
>>> e riaccendere l'apparato ma senza risultati.
>>
>>
>> Ciao,
>> io uso il mio zyxel in modalita' bridge e poi lo user ppp di freebsd 
>> per stabilire la connessione in PPPoE.
>> E questo e' abbastanza semplice da fare... ma se utilizzi altri tipi 
>> di collegamnto come PPPoA o RFC1483 (Classical IP o ip over atm) direi 
>> che la cosa si complica molto....
>>
>>
> Scusami, forse non ho capito bene io, ma in una configurazione bridging 
> (stiamo parlando di dispositivo
> a cui ci si attacca con cavo ethernet, non di modem, giusto?) perché 
> dovresti metterti tu a fare
> ppoa o ppoe? Non lo fa già l'apparato? Se ho capito bene come funziona 
> tu dovresti solo attaccarti col tuo
> bel cavo ethernet, darti l'ip pubblico fornito dall'isp e se a posto, 
> almeno in teoria.
> 
> Sbaglio qualcosa?

Se hai qualche minuto da perdere potresti dare un'occhiata a queste 
brevi note dal titolo "Come utilizzare un Router ADSL in modalità Bridge"

http://www.remotelab.org/ftp/pub/doc/it/articles/router-bridge/html/index.html



-- 
Marco Trentini                mark a remotelab.org
http://www.remotelab.org/


Maggiori informazioni sulla lista esperti