adsl: routing e bridging

Marco Trentini mark a remotelab.org
Mer 15 Nov 2006 23:42:50 CET


Giulio Ferro wrote:
> Marco Trentini wrote:
> 
>>
>> Se hai qualche minuto da perdere potresti dare un'occhiata a queste 
>> brevi note dal titolo "Come utilizzare un Router ADSL in modalità Bridge"
>>
>> http://www.remotelab.org/ftp/pub/doc/it/articles/router-bridge/html/index.html 
>>
>>
>>
>>
> L'ho letto, grazie per la segnalazione. Visto che l'hai scritto tu 
> approfitto
> per fare qualche domanda.
> 
> Io ho un abbonamento smart telecom con ip statico che usa rfc 1483. Da 
> quanto ho
> letto nel tuo articolo non c'è molto da fare tranne il taroccamento di dare
> un ip della stessa sotto-rete al wan e mettersi quello vero sul proprio 
> firewall.
> La cosa che non mi convince però è che se l'ip pacco che do al wan del 
> router
> esiste già ciò andrà a dare fastidio al poveretto che ha legittimamente 
> quel
> ip, o alternativamente non mi funzionerà a me. Non mi sembra in ogni 
> caso una
> soluzione pulita...

Non sara' certo una soluzione pulita ma e' pur sempre una possibile 
soluzione.
Se mai avrai bisogno di scambiare qualche pacchetto con l'ip "falso" 
settato sul router (wan) puoi sempre farlo, cambiando lo stesso in un altro.


> Ho visto anche che nell'articolo tu usi pppoe, nella configurazione del 
> router
> però imposti rfc 1483. Immagino che la cosa sia voluta. Potresti spiegare
> il discorso teorico che ci sta dietro?

Non sono molto preparato sull'argomento ;-) ma credo che il setting 
della 1483 sul "router" sia in qualche modo legato alla funzione di 
brigde che deve svolgere (demandando la funzione di pppoe alla freebsd box).

-- 
Marco Trentini                mark a remotelab.org
http://www.remotelab.org/


Maggiori informazioni sulla lista esperti