Slapd e nsswitch.conf

Davide D'Amico dave a gufi.org
Gio 7 Set 2006 23:42:03 CEST


Salve a tutti.
Sto implementando un PDC con LDAP utilizzando samba3, nss_ldap e pam_ldap.
Il problema che riscontro  che il servizio slapd impiega circa 2-3 
minuti per avviarsi.
Questo da quando ho cambiato /etc/nsswitch.conf dalla versione base alla 
versione di
cui sotto.
Idee?

Questi sono i files del mio FreeBSD 6.1:
/etc/nsswitch.conf:
root a virtual:/etc# cat nsswitch.conf
group: files ldap
hosts: files dns
networks: files
passwd: files ldap
shells: files
root a virtual:/etc#

/usr/local/etc/openldap/ldap.conf:
host 127.0.0.1
base dc=acme,dc=it
ldap_version 3
binddn cn=Manager,dc=acme,dc=it
bindpw {SSHA}OLHgHsITkdDDIbTU6/WjTj3DYO++rwRG
port 389
nss_base_passwd         ou=accounts,dc=acme,dc=it?one
nss_base_passwd         ou=hosts,dc=acme,dc=it?one
nss_base_shadow         ou=accounts,dc=acme,dc=it?one
nss_base_group          ou=groups,dc=acme,dc=it?one
ssl no
pam_password md5
bind_timelinit 5
bind_policy soft

/usr/local/etc/openldap/nss_ldap.conf  un link simbolico al file di cui 
sopra.

Inutile dire che il server LDAP funziona bene, anche samba come PDC,
le workstations vengono associate al dominio etc etc.
Ho provato a spostare /usr/local/etc/rc.d/slapd in /etc/rc.d ma non  
cambiato nulla.

Se avete idee, sono le benvenute.

dave


Maggiori informazioni sulla lista esperti