Autobackup macchine rete interna

GD giusedia a alice.it
Gio 9 Apr 2009 16:25:37 CEST


Mi pare di capire che  non sei interessato all'intero filesystem dei
client windows, o a realizzare delle immagini che ti permettano di
recuperare o sostituire i client Windows ripartendo dal bare metal.
Se intendi backuppare solo alcune directory particolari,magari situate
nella cartella utente, una soluzione puo' essere quella di porre tali
directory sul server e  condividerle rendendole accessibili 'per utente'
con samba. Poi ovviamente dovresti includere tali percorsi nella
politica di backup del server stesso.
Il vantaggio sarebbe di disaccoppiare in parte l'utente dal suo pc,
rendendolo in grado di poter accedere ai files necessari anche da un
client diverso, e di non dover gestire diversi set di backup. Se il
meccanismo di backup del server e' a sua volta e' incrementale ti
permetterebbe comunque di fare dei roll-back parziali coi suoi waypoint
o estrarre i file di un waypoint richiesto e cosi' via.
Ciao,

GD


Francesco Steno wrote:
> Salve a tutti
>     qualcuno ha mai messo in piedi una piattaforma di backup
> automatico, per una decina di macchine (maicro-soft) connesse in rete
> cablata ?
> Nella fattispecie, vorrei creare dei backup incrementali ogni fine
> settimana, oppure in orari "non lavorativi" su un server che fa anche
> da gw ....
>



Maggiori informazioni sulla lista Esperti