FreeBSD NFS Cluster

Maurizio maurizio a sicura-mente.com
Lun 23 Feb 2009 16:44:45 CET


Il giorno 21/feb/09, alle ore 14:03, Guido Falsi ha scritto:

> Davide D'Amico wrote:
>> Avrei bisogno di implementare un cluster NFS e googlando ho  
>> trovato... ben poco.
>> Al di là di crearsi due macchine NFS carped che si rsyncano ogni  
>> *tot*
>> minuti, c'è
>> qualche metodo "production ready" per creare un cluster NFS di due  
>> o più nodi?
>> Su GNU/Linux vengono usati heartbeat+drbd o gfs, quindi roba poco  
>> portabile.
>> C'è qualche classe GEOM che si può usare?
>
> Se non ti spaventa usare zfs potresti farlo usando gli snapshot zfs,  
> mandandoli di macchina in macchina ogni 5 secondi per esempio, credo  
> ci sia anche qualche esempio in rete.
>
> con geom potresti usare gmirror su un provider di rete (gated(8)) ma  
> non saprei come ti troveresti come prestazioni.
>
> 2 idee buttate li senza troppo approfondimento.

la prima soluzione l'ho implementata nell'aprile scorso e alla fine ci  
ho rinunciato, troppo casino e poi l'affidabilità è inesistente, senza  
contare che zfs è experimental.

la seconda soluzione è quella "ufficiale" di freebsd, ma chi l'ha  
provata assicura le prestazioni decisamente scarse e anche  
sull'affidabilità ho i miei dubbi.

Alla fine io ho dovuto rinunciare e buttare lì 2 macchine debian con  
drdb e heartbeat e mi trovo bene, tra l'altro anche con carp non  
potevo muovermi tanto perchè le virtual lan di vmware all'epoca si  
incasinavano non poco con arp...lasciam perdere.

Comunque il cluster nfs in questione è funzionante da giugno scorso  
senza particolari problemi, ma stiam pensando seriamente ad una SAN  
vera, anche dopo aver provato iscsi+zfs su freebsd 7 che poteva essere  
una soluzione davvero interessante...

cia.



Maggiori informazioni sulla lista Esperti