Da remoto creare un disco temporaneo e rebootare

Andrea Brancatelli andrea a brancatelli.it
Ven 18 Giu 2010 19:25:52 CEST


Se hai molto coraggio e dello spazio libero su disco e/o un disco libero
puoi fare una partizione da remoto e copiarci la roba che ti serve sopra;
impostarla come attiva (configurandola prima) e rebottare il server. Se hai
fortuna parte :)

E' quello che faceva depunguinator, il cazzillo che "da remoto" toglie linux
e installa freebsd: negli ultimi mega del disco di boot creava una
partizione molto lite che partiva con freebsd e faceva un netinstall
automatico sul "primo pezzo" di disco.

E' fantainformatica, ma fattibile, roba per gente con le palle d'acciaio.

2010/6/17 RedFoxy <redfoxy a redfoxy.it>

> Ciao a tutti!
> Ho bisogno di fare dei test per verificare cosa non va a livello hardware
> nel mio server (sono convinto sulla ram), ma non avendo accesso fisico ne
> KVM, mi domandavo se c'e' modo di creare un boot temporaneo (una sorta di
> live) alternativo configurato in modo che mi dia accesso SSH e gli strumenti
> utili al caso per poter fare i test sul server.
>
> Naturalmente non ho un CD o una penna USB connessa al server... Se no
> sarebbe stato troppo semplice :D
>
> Idee?
> _______________________________________________
> Esperti mailing list
> Esperti a gufi.org
> http://mailman.gufi.org/mailman/listinfo/esperti
>
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML  stato rimosso...
URL: <http://mailman.gufi.org/pipermail/esperti/attachments/20100618/36d3031d/attachment.htm>


Maggiori informazioni sulla lista Esperti