Free vs Net

Luigi Rizzo rizzo a icir.org
Dom 12 Feb 2006 19:07:33 CET


On Sun, Feb 12, 2006 at 06:45:20PM +0100, Stefano wrote:
> Il dom, 2006-02-12 alle 18:38, Luigi Rizzo ha scritto:
> 
> > ... pero' le cose bisogna dirle per intero:
> > 
> > su piattaforma Sun Microsystems UltraSparc-IIi Processor (360.00 MHz CPU)
> > 
> > cioe` valore di mercato 10 euro...
> > 
> > quindi il test magari e` interessante dal punto di vista
> > teorico, ma nella pratica...
> 
> ok
> Le cose pero' io le ho sempre dette per intero visto che  specificato
> il tipo di piattaforma.
> il fatto che il valore sia 10 ero significa poco perche' e' lo stesso
> valore di un pIII quindi....

quindi, a parte le battute:
1) nessuno userebbe ne` l'uno ne` l'altro
   se ha un minimo di interesse sulle prestazioni;
2) essendo piattaforme in disuso c'e' una possibilita` non remota
   che certe cose non siano ottimizzate come si deve su un
   sistema o l'altro (p.es. le funzioni che riguardano il locking,
   diffusamente usate, potrebbero essere realizzate con primitive
   della CPU o con sequenze abbastanza pesanti in assembler o C,
   e questo incide molto sulle prestazioni);

e quindi prima di scegliere il sistema operativo X o Y se interessano
le prestazioni bisogna comunque ripetere il test su una macchina
ragionevolmente vicina a quella che si pensa di usare.

> Non ho test su altre piattaforme (i386....) ma ho come l'impressione che
> le performance non cambino di molto ma pare che questo, se viene scritto
> o detto, non piace (senza polemica)...e perche' NetBSD e' arcaico e
> perche' i test non vanno bene....e il kernel et bla...bla...bla. 

per la verita` io sarei lieto di vedere dei test che mostrino
che anche su piattaforma i386 freebsd 6.0 e` molto piu` lento di
freebsd 4.11 o di *BSD o di linux, perche' cosi` si capirebbe
che c'e' qualcosa da sistemare. Ma il dato ricavato su sparc/360
ci dice poco o niente sulle prestazioni su i386, i486, i586, i686...

ad ogni modo quello dei test che non sono significativi e`
un problema reale. Se poi il programma di test stampa addirittura
dei dati inconsistenti, la fiducia cala...


ciao
luigi

> Ciao



> -- 
> Regole e consigli per l'uso della lista: http://www.gufi.org/GUFI/mailing_list


Maggiori informazioni sulla lista varie