Free vs Net

Stefano stefano a merlinobbs.net
Dom 12 Feb 2006 20:34:31 CET


Il dom, 2006-02-12 alle 19:07, Luigi Rizzo ha scritto:

> quindi, a parte le battute:
> 1) nessuno userebbe ne` l'uno ne` l'altro
>    se ha un minimo di interesse sulle prestazioni;

e' chiaro che non tutti possono permettersi di investire denaro
continuamente per scegliere sempre il top della piattaforma (semmai
dovesse esistere). 
FreeBSD non ' piu' al top delle prestazioni da quando e' stata
rilasciata la versione 5 e questo vale per tutte le architetture
supportate (mi piacerebbe essere smentito).
Posso anche dirti che le piattaforme intel ed AMD a 64 bit sono ancora
acerbe (dovrebbero essere paragonate a dei veri e propri
"scaldapizzette"....). Io sono dell'idea che se oggi si necessita
davvero dei 64 bit ancora non si pu guardare seriamente ad investire su
AMD64 e IA64. 
Le questioni commerciali legate alla pura "vendita" non possono certo
nascondere i problemi noti di queste piattaforme. 
C'e' anche da dire che, a livello di ingegnerizzazione, i sistemi
UltraSparc, che sono stati costruite nella seconda meta' degli anni 90,
possono essere solo un esempio di come bisogna costruire un computer.
Fatte queste premesse come mai su UltraSPARC sia NetBSD che OpenBSD
funzionano bene mentre FreeBSD ha qualche problemino anche relativamente
all'utilizzo della memoria?

> 2) essendo piattaforme in disuso c'e' una possibilita` non remota
>    che certe cose non siano ottimizzate come si deve su un
>    sistema o l'altro (p.es. le funzioni che riguardano il locking,
>    diffusamente usate, potrebbero essere realizzate con primitive
>    della CPU o con sequenze abbastanza pesanti in assembler o C,
>    e questo incide molto sulle prestazioni);

Il problema e' che il port non e' affatto ottimizzato su FreeBSD.
Da questo punto di vista non ha senso sviluppare su una piattaforma
quando lo sviluppo stesso non rende come accade per altre piattaforme.
FreeBSD ha dato il massimo nei sistemi i386, e' molto ben supportato, ci
sono decine di migliaia di applicazioni disponibili, ma le prestazioni
generali del sistema non sono piu' quelle della versione 4 che ha
trovato il suo degno successore in DragonFlyBSD.

> e quindi prima di scegliere il sistema operativo X o Y se interessano
> le prestazioni bisogna comunque ripetere il test su una macchina
> ragionevolmente vicina a quella che si pensa di usare.

ed infatti sono queste le piattaforme che utilizzo tutti i giorni (per
diletto e per lavoro), con OpenSparc potremo aspettarci presto il
porting dei sistemi liberi sui processori di ultimissima generazione che
supportano sino a 8 core con 32 Thread per core

> per la verita` io sarei lieto di vedere dei test che mostrino
> che anche su piattaforma i386 freebsd 6.0 e` molto piu` lento di
> freebsd 4.11 o di *BSD o di linux, perche' cosi` si capirebbe
> che c'e' qualcosa da sistemare. Ma il dato ricavato su sparc/360
> ci dice poco o niente sulle prestazioni su i386, i486, i586, i686...

sulle prestazioni i386 ho avuto modo di leggere su internet (non mi
ricordo dove) dei test comparativi (sistemi BSD diversi) che
sostanzialmente dicono le stesse cose ed in precedenza di questo
problema legato alle prestazioni se ne e' scritto proprio in questa sede

> ad ogni modo quello dei test che non sono significativi e`
> un problema reale. Se poi il programma di test stampa addirittura
> dei dati inconsistenti, la fiducia cala...

secondo me ab e' un ottimo strumento per testare apache e rimane il
sistema di riferimento, in questo caso abbiamo paragonato 2 sistemi che
eseguono apache+php4+MySQL. Per diletto e curiosita' sarebbe
interessante ripetere il test utilizzando dei dischi SCSI e valutare
come cambia l'I/O

Ciao
-------------- parte successiva --------------
Un allegato non testuale  stato rimosso....
Nome:        non disponibile
Tipo:        application/pgp-signature
Dimensione:  189 bytes
Descrizione: Questa parte del messaggio =?ISO-8859-1?Q??Url:         http://mailman.gufi.org/pipermail/varie/attachments/20060212/6e3f14fc/attachment.bin


Maggiori informazioni sulla lista varie