Considerazioni e domande sparse (amd64)

Matteo Riondato matteo a freebsd.org
Mar 16 Gen 2007 17:34:48 CET


On Tue, Jan 16, 2007 at 05:22:15PM +0100, DrumFire wrote:
> Attilio Rao ha scritto:
> >Lo sviluppo di FreeBSD non procede spediditamente perche' quelli che
> >fanno le cose piu' importanti sono sempre i soliti. Non c'e' ricambio
> >generazionale.
> Detta cosi' mi fa paura :D

E tuttavia non  completamente vero. Intanto ci sono molti
sviluppatori "di peso" giovani, cito fra tutti Max Laier.
Inoltre FreeBSD  uno dei progetti che viene spesso citato come
esempio di progetto dove c'e' un ottimo ricambio generazionale: ad
analizzare la composizione dei Core Team nei vari anni si notano
all'incirca 3 generazioni differenti di sviluppatori, parlando sia in
senso anagrafico che in senso "tecnico". Tra l'altro, come si fa
spesso notare, aggiungere feature "importanti" a prima vista (ma anche
ad una seconda, terza, etc..) come possono essere quelle aggiunte di
recente al kernel, serve a poco se non si ha un sistema base attorno.
E se non si ha gente che porta le applicazioni.
E se non si hanno utenti.
Personalmente ritengo che 10 utenti "partecipi" dello sviluppo valgano
quanto un buon sviluppatore, anche se  ovviamente un parallelo che
ha il tempo che trova.. :)
Ciao
-- 
Matteo Riondato
FreeBSD Committer (http://www.freebsd.org)
G.U.F.I. Staff Member (http://www.gufi.org)
FreeSBIE Developer (http://www.freesbie.org)
-------------- parte successiva --------------
Un allegato non testuale  stato rimosso....
Nome:        non disponibile
Tipo:        application/pgp-signature
Dimensione:  187 bytes
Descrizione: non disponibile
Url:         http://mailman.gufi.org/pipermail/varie/attachments/20070116/caad47d5/attachment-0001.bin


Maggiori informazioni sulla lista varie